Login Form

REPRESSIONE DELLA COLLERA E DISPREZZO

  • Categoria: Racconti
  • Pubblicato: Mercoled√¨, 29 Novembre 2017 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

disprezzo

La repressione della collera può sfociare in disprezzo (per nascondere le proprie incapacità). Esempio:

-          Sai che Sara ha vinto il concorso per il posto di biologa in un laboratorio a Pisa?

-          Ah sì? Avrà avuto delle raccomandazioni…

-          No, è arrivata prima perché se lo merita. Io la conosco bene e so quanto è competente nel suo lavoro.

-          Ma lascia correre! Lo sappiamo tutti come vanno i concorsi in Italia.

-          Beh, io non lo so.

-          Te lo dico io allora. O sei figlio di una personalità o hai conoscenze importanti che ti possono raccomandare. O te la fai con qualcuno nella commissione.

-          Ma fammi il piacere, smettila di dire fregnacce. Sara si merita il posto: è una bravissima biologa.

-          Senti, lo scorso anno anch’io ho partecipato a un concorso e, senza raccomandazioni o altro, sono arrivato solo quindicesimo. Eppure tu sai quanto io sia ferrato nella mia materia.

-          Beh… sì…