Login Form

Concorso

holmes

 

Regolamento

Ogni mese pubblicherò un racconto con protagonisti animali non umani che si fermerà poco prima del finale.
Voi dovrete trovare la soluzione che più vi convince e inviarla alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La storia sarà disponibile sul sito per un mese intero.
Alla scadenza, sceglierò i tre migliori finali e premierò i loro creatori con un libro della mia collana
"Le Alfabetafavole". La spedizione sarà gratuita in Italia.
La gara di fantasia è riservata a ragazzi dagli otto anni.

A RICHIESTA DAL PRIMO LUGLIO 2017 RIPUBBLICHERO' I VECCHI RACCONTI CON LA SOLUZIONE MIGLIORE (per ragioni di privacy indicherò solo il nome del vincitore del concorso).

TERMINATI I RACCONTI PREMIATI, RIPRENDERO' A PUBBLICARNE DI NUOVI.

 

 

 

 

CHE E' SUCCESSO ALLA MIA TANA?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Lunedì, 01 Ottobre 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

concorso ottobre 2018

Nutribella nuotava affrettandosi verso alcune erbe acquatiche di cui era ghiotta e che aveva intravisto in lontananza. Nonostante fosse affamata, non era tranquilla perché aveva lasciato i suoi tre piccoli nella tana e temeva che potesse accadergli qualcosa.

Giunse infine dove le sue erbe preferite spuntavano dall’acqua, ne ingoiò alcune, mentre il sole faceva luccicare i suoi incisivi arancione.

Trascorsero solo dieci minuti prima che Nutribella decidesse di tornare alla tana. E, quando arrivò, sospirò di sollievo vedendo che i suoi tre frugoletti erano pacificamente addormentati uno accanto all’altro. Li svegliò e li allattò, ripromettendosi di portarli con sé l’indomani per evitare di preoccuparsi per il loro benessere. Leggi tutto: CHE E' SUCCESSO ALLA MIA TANA?

AVETE VISTO GIGIA?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Sabato, 01 Settembre 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

giraffa 2

Gigia la giraffa era nervosa: di lì a qualche giorno avrebbe partorito il suo primo figlio e, com’era d’uso, si sarebbe dovuta appartare dal branco. Il problema non era tanto la solitudine, ma il luogo che sapeva per certo essere infestato da leoni.

“Mentre partorisco sono una facile preda per quei feroci predatori, e non solo io purtroppo!” sospirò la nostra amica.

Pensa e ripensa, chiamò Gigio, il suo compagno, al quale spiegò le sue preoccupazioni, chiedendogli se, durante il parto, lui poteva sorvegliare i dintorni. Leggi tutto: AVETE VISTO GIGIA?

DOV'E' FINITA VESPASIA?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Domenica, 01 Luglio 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

NIDO DI VESPE

Vespasia era una delle regine del nido le cui sorelle e figlie sterili avevano l’incarico di nutrirla e accudirla in modo che potesse procreare all’epoca stabilita.

La sua vita era molto noiosa: non faceva altro che mangiare, dormire e riposare.

Di tanto in tanto le tornava in mente l’epoca in cui cacciava con le sorelle minuscoli insetti o suggeva il nettare dai fiori, e allora la poverina sospirava e si rigirava nervosamente nel suo giaciglio.

Un giorno una vespa operaia chiese udienza. Leggi tutto: DOV'E' FINITA VESPASIA?

DOVE SONO FINITE LE UOVA?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Martedì, 01 Maggio 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

testuggine

Gina la testuggine se ne va in cerca di erbe succose quando incontra l’amico Giovanni.

”Salve Gina, dove vai tutta sola?”

“Sto cercando un po’ di trifoglio, ne ho una voglia matta oggi.”

“Posso venire con te? Anch’io sono attratto dal trifoglio, anche se non disdegno le foglie dei papaveri, il tarassaco, la piantaggine, l’ortica e la malva.”

“Certo che sei un buongustaio tu!” sorride la nostra Gina procedendo adagio per non sprecare troppe energie. Leggi tutto: DOVE SONO FINITE LE UOVA?

CHI HA RAPITO I GUFETTI?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Domenica, 01 Aprile 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

CONCORSO APRILE 2018

Il gufo Cesarino tossì emettendo due borre, ultimi resti delle talpe che si era pappato. Poi bubolò alla luna: era felice di avere saziato il suo appetito e di poter tornare dalla sua Cesira con un ratto fresco fresco. Infatti lei era impegnata nella cova delle cinque uova che aveva deposto da una settimana e non aveva certo tempo di andarsene in giro per il bosco a cacciare.

Giunto nel nido – che era appartenuto a uno scoiattolo – Cesarino emise un “uu” di saluto, posando davanti alla sua compagna un grosso ratto. Leggi tutto: CHI HA RAPITO I GUFETTI?

CHI HA RAPITO IL TACCHINELLO?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Giovedì, 01 Marzo 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

tonino il tacchino

Tonino il tacchino si muoveva con cautela: aveva udito delle voci umane (forse cacciatori?) e cercava un rifugio che lo ospitasse finché il pericolo fosse terminato.

“Che cosa stai facendo?” gli chiese Nella la tacchinella.

“Sssst! Vieni con me e fai silenzio, dobbiamo nasconderci!” esclamò Tonino.

Infine trovarono un cespuglio piuttosto fitto con un tronco che lo occultava.

Vi si infilarono e stettero immobili in attesa degli avvenimenti. Leggi tutto: CHI HA RAPITO IL TACCHINELLO?

DOV'E' FINITA MARCELLA?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Giovedì, 01 Febbraio 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

dovè finita Marcella

Era una soleggiata mattina di marzo quando Marcella si svegliò accanto alla sua mamma.

Aveva venti giorni la nostra pecorella e non faceva altro che succhiare latte, lasciarsi lavare da mamma pecora e correrle intorno.

Le sue giornate erano piene di interessi: il gregge, i giovani amici figli di altre pecore, il sole di giorno, la luna di notte, il vento freddo da cui si riparava accanto a mamma, la pioggia da cui si riparava entrando nell’ovile, insomma ogni giorno portava qualcosa di nuovo da imparare, mentre la crescita del corpo la obbligava a essere sempre in movimento. Leggi tutto: DOV'E' FINITA MARCELLA?

CHI HA RUBATO L'OSSO DI BOBBY?

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Lunedì, 01 Gennaio 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

CONCORSO GENNAIO 2018

Un vento impetuoso spazzava il giardino, ma Bobby non lo sentiva. Tutti i suoi sensi erano all’erta: ben nascosto tra le zampe teneva un osso succoso – già rosicchiato a metà – che aveva intenzione di seppellire per future scorpacciate.

Nel giardino, purtroppo, erano presenti diversi gatti, un paio di umani e pure un bambino. No, Bobby non si fidava. Avrebbe seppellito il suo osso solo quando in giro non ci fosse stato più nessuno.

Il tempo intanto era peggiorato. Una lieve pioggerella aveva iniziato il suo viaggio verso la terra e verso il nostro amico canino.

Leggi tutto: CHI HA RUBATO L'OSSO DI BOBBY?

ALLA RICERCA DI UN LUOGO MIGLIORE

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Venerdì, 01 Dicembre 2017 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

facocero

Cocci il facocero se ne andava tranquillo per la savana in cerca di cibo. Per l’acqua, anche per oggi, aveva perso le speranze, ma poteva ancora attendere.

Il cibo invece gli era necessario: di lì a poco, dopo la stagione delle piogge, le sue femmine, Coccina, Coccetta e Coccella, sarebbero state disponibili all’accoppiamento, quindi gli sarebbe servito essere nel pieno del vigore.

Si inginocchiò sulle zampe anteriori e cominciò a scavare il terreno con le zanne in cerca di tuberi. Che poco dopo riempivano la sua capiente bocca.

Poi tornò nel bush dove lo attendevano le sue mogli che parlottavano agitate.

“Che c’è?” chiese Cocci.

Leggi tutto: ALLA RICERCA DI UN LUOGO MIGLIORE

DOV'E' FINITO BAO

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Mercoledì, 01 Novembre 2017 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

panda

Sono Wanda Panda, l’attrice più amata della riserva di Wolong.

Fra un mese è prevista una delle rappresentazioni di maggior successo “Quando il panda va in vacanza”.

Sto ripassando la parte perché sarà ormai più di un anno che non recito in seguito alla nascita del mio piccolo Bao.

È un amore di pandino, così tenero e indifeso. Finora è vissuto sulle mie spalle, da dove gli è anche più facile arrivare ai germogli di bambù.

Ora però devo riprendere le esibizioni. Tutti i compagni del branco continuano a spronarmi: “Torna sulle scene Wanda, ci manchi molto. E poi nessuno è più bravo di te a interpretare l’eroina di “Quando il panda va in vacanza”. Allora? Quando pensi di riprendere?” Leggi tutto: DOV'E' FINITO BAO

SOLUZIONE Di "ridatemi il mio rocchetto"

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Domenica, 01 Ottobre 2017 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

ridatemo il mio rocchetto

Vieni Loreto, vieni qua accanto a me. Oggi sono molto giù.”

“Ti senti bene Loretta? Mi sembri un po’ stanca.”

“Lo sono Loreto. Avrei tanta voglia di aprire le ali in voli liberi, sentire i raggi del sole sulle piume, farmi accarezzare dal vento, essere sciolta dalle pastoie che ci tengono legati a questa vita grama.”

“Via, via Loretta. In fondo non stiamo male qui. La gabbia è un poco stretta, il cibo non è eccellente, però il nostro umano ci vuole bene. Guarda quanti giochi ci ha comprato!”

“Beh, allora dai, giochiamo, almeno non penserò al buio della mia esistenza.” Leggi tutto: SOLUZIONE Di "ridatemi il mio rocchetto"

SOLUZIONE DE "CHI HA RAPITO I LEPROTTI DI CORI?"

  • Categoria: Concorso
  • Pubblicato: Venerdì, 01 Settembre 2017 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

LEPROTTI

Chi ha rapito i leprotti di Cori?

Con il terrore diffuso in tutto il corpo, Cori correva disperatamente verso la sua tana, inseguita in lontananza dall’abbaiare veemente dei cani. A un dato momento incrociò Giuseppe, il suo compagno, che si accorse subito del problema e: “Cercherò di portarmeli dietro, tu raggiungi i piccoli. A più tardi.”

Il leprotto si portò sulla scia di Cori, ma poi deviò verso sinistra e i cani, ignari della sostituzione, lo seguirono.

Giuseppe era la lepre più veloce della zona – la civetta Cosima aveva stimato che raggiungesse ben settantacinque chilometri l’ora – così non gli fu difficile seminare i cani, ormai stremati dal precedente inseguimento.

Nel frattempo Cori era giunta alla tana, dove la attendevano tre leprotti di pochi giorni. Si stese accanto a loro e li allattò. Poi li leccò bene e, poiché la sera era calata con gran premura, se ne andò in cerca di cibo per lei e loro. Leggi tutto: SOLUZIONE DE "CHI HA RAPITO I LEPROTTI DI CORI?"