Login Form

DIFESE IMMUNITARIE

  • Categoria: Salute
  • Pubblicato: Mercoled√¨, 19 Dicembre 2018 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

difese immunitarie

Le difese immunitarie ci proteggono dagli agenti patogeni esterni come virus e batteri. Quando sono basse ci espongono più facilmente alle infezioni e alle malattie.

Sono diversi i motivi che possono portare a un abbassamento delle difese immunitarie:

I cambiamenti di temperatura

Lo stress

Le cattive abitudini alimentari

L’uso eccessivo o scorretto di farmaci quali ad esempio gli antibiotici.

L’abbassamento delle difese immunitarie si evince da sintomi quali stanchezza fisica e mentale, incapacità a concentrarsi e, a volte, anche perdita di capelli. La certezza di essere affetti da questa patologia è ottenuta da un’analisi del sangue dove venga evidenziato un basso numero di globuli bianchi.

È la stagione invernale quella in cui si è maggiormente esposti a un abbassamento delle difese immunitarie.

Un’alimentazione sana ed equilibrata (ricca di cibi vegetali e povera di zuccheri e grassi saturi) insieme a una regolare attività fisica (ma senza eccessi) sono fondamentali per mantenersi in salute.

Ecco, in particolare, quali sono gli alimenti che si presentano come veri e propri alleati della nostra salute:

Aglio: è ricco di allicina, una sostanza in grado di stimolare la moltiplicazione delle cellule che contrastano le infezioni. Secondo alcune ricerche, l’allicina permetterebbe anche di ridurre il rischio di cancro allo stomaco e quello di sviluppare patologie cardiache.

Frutta secca: è molto ricca di vitamina E, utile per aiutare il nostro organismo ad affrontare gli attacchi degli agenti patogeni esterni. Le mandorle, ad esempio, sono particolarmente ricche di vitamina E e di antiossidanti in grado di ridurre la sensibilità ai malesseri stagionali e alle infezioni delle vie aeree.

Agrumi: contengono vitamina C, importante perché aiuta il sistema immunitario a proteggerci dalle malattie e favorisce l’assorbimento del ferro contenuto negli alimenti vegetali.

Patate dolci: presentano un elevato contenuto di betacarotene capace di stimolare il rafforzamento del sistema immunitario.

Carote: anche le carote contengono un importante quantità di betacarotene.

Zucca: come sopra.

Funghi: sono ricchi di selenio e betaglucano, indispensabili per attivare i globuli bianchi. I betaglucani sono inoltre contenuti nella crusca di avena e nell’avena integrale.

Un’altra strategia per aumentare le difese immunitarie è seguire alcune regole di vita:

Dormire almeno otto ore a notte: avere un buon sonno è importante perché ci permette di mantenere alta la concentrazione durante il giorno e consente al nostro organismo di ricostruire i globuli bianchi.

Cercare di limitare le fonti di stress: lo stress infatti può portare a un abbassamento delle difese immunitarie, provocando un indebolimento dei globuli bianchi. Qualche passeggiata all’aria aperta può rivelarsi un ottimo toccasana contro lo stress.