Login Form

UVA SULTANINA

  • Categoria: Alimentazione
  • Pubblicato: Mercoled√¨, 13 Febbraio 2019 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

uva sultanina

L’uva sultanina è una varietà di uva originaria di Turchia, Iran e Grecia, che ora però viene coltivata anche in Australia e negli USA.

Essa contiene il 70 per cento di carboidrati e glucidi, il 2 per cento di proteine e il 5 per cento di fibre.

È ricca di sali minerali quali potassio (utile per tenere sotto controllo la pressione sanguigna, per la contrazione dei muscoli, per i processi di trasmissione dell’impulso nervoso, per la sinesi delle proteine e per convertire gli zuccheri in glicogeno), ferro (utile per il trasporto dell’ossigeno nel sangue, fondamentale per la sintesi della mioglobina nei muscoli e per la sintesi dell’emoglobina nel midollo osseo) e calcio (essenziale per una corretta coagulazione del sangue, per la comunicazione dei neuroni del sistema nervoso, per mantenere compatta la struttura delle ossa, di denti e di unghie, per attivazioni enzimatiche, per la permeabilità delle membrane e per la contrazione muscolare).

L’uva sultanina presenta anche buone quantità di arginina (protettrice del sistema cardiocircolatorio) e di polifenoli (antiossidanti, antibatterici e antinfiammatori).