Login Form

STRESS ACUTO

  • Categoria: Mondo felino
  • Pubblicato: Mercoled√¨, 07 Ottobre 2020 00:00
  • Scritto da Maria Grazia Sereni

 

v mondo felino 143

Oggi esaminiamo il caso di un micio che, rientrato dall’esterno, si trascina stancamente in casa, rifiuta il cibo e continua a sonnecchiare.

Se quando è uscito di casa il gatto stava bene, potrebbe aver litigato con un suo conspecifico.

Nel caso il nostro pet sia avanti con gli anni (sopra i dieci), è facile che possieda un forte senso del territorio e che, per difenderlo, ingaggi spesso battaglie a suon di urla che possono giungere, se nessuno dei contendenti è disposto a cedere, a graffi e morsi.

Ora, poniamo che il suo avversario sia più forte e aggressivo e che il nostro beniamino sia stato perciò costretto a desistere, cedendo una parte del territorio, potrebbe aver subito uno stress acuto.

In genere, un micio emotivamente stressato camminerà adagio e con la coda tra le gambe, si infilerà lentamente nella cuccia e dormirà per ore senza preoccuparsi dell’alimentazione.

Questo stato potrebbe durare anche un giorno intero, al massimo due, poi il nostro beniamino riprenderà la vita normale.

Durante il suddetto periodo dobbiamo essere tanto bravi da rispettare la sua volontà, presentandogli solo un po’ di cibo che potrebbe anche rifiutare senza che dobbiamo preoccuparcene.

Tuttavia se lo stato di stress dovesse superare i due giorni, meglio una visita dal veterinario di fiducia per escludere cause diverse e ben più importanti.